عربي English עברית Deutsch Italiano 中文 Español Français Русский Indonesia Português Nederlands हिन्दी 日本の
conoscere Allah Il Potente l'Altissimo
  
  

   

 

L’Islam è una Religione di Pace o di Guerra?


 

Il lettore di quest’articolo sarà sorpreso da fatti mai uditi prima d’ora. Prima di tutto vorrei citare ciò che il pensatore cristiano britannico “Thomas Carlyle” ha affermato:


"Credo che la verità si diffonda in qualsiasi modo richiesto dalle circostanze. Non vi è capitato di vedere il cristianesimo utilizzare la spada a volte? È abbastanza sapere quello che ha fatto Sharlman alle tribù sassone. Non m’interessa se la giustizia si è diffusa per mezzo della spada, la lingua, o in qualsiasi altro modo. Lasciamo che la verità domini con i discorsi, con i giornali o con il fuoco... lasciamo che la verità lotti e combatta con le proprie mani, gambe, e unghie, affinché non sia mai sconfitta . Nulla sarà sconfitto eccetto ciò che merita di non esistere ..."



Innanzi tutto:

L'Islam è una religione di pace o di guerra?


È la spada, il suo unico mezzo di diffusione, o vi è un’altra metodologia basata sulla persuasione (mediante ragionamento) e sull’amore?


Questi due quesiti racchiudono lo stesso concetto: l'Islam è una religione di pace o di guerra?

Pace e Islam derivano da un’unica parola; pace (as-salaam) rappresenta uno degli attributi di Allah (l'Onnipotente). I musulmani cercano di avvicinarsi ad Allah nella preghiera e nella supplica, e potrebbero scegliere il nome Abdel Salaam, per un figlio maschio, che significa l'adoratore di As-Salaam. Ed è la parola con la quale inizia la vita quotidiana di un musulmano dopo aver terminato l’incontro con Allah in preghiera, “As-salaam”. La "pace" è la cosa più importante per tutti gli esseri umani sulla terra (durante la vita terrena), anche nela vita dopo la morte la pace ha un grande valore per Allah e per i musulmani. Allah (l'Onnipotente) ha definito il paradiso "la casa della pace", "dar as-salaam". Inoltre, il saluto di Allah e degli angeli agli abitanti del paradiso è pace, "as-salaam".




Quest’introduzione fa sorgere una domanda:

se l'Islam è contro la guerra, perché il profeta Muhammad (su di lui la pace e le benedizioni di Allah) ha partecipato alle battaglie? L'Islam è sicuramente una religione contro la violenza, ma quando la guerra si impone su di voi e non vi è alcuna via d'uscita, la fonte del male e della crudeltà dovrà essere combattuta. In realtà è ciò che anche Gesù (pace su di lui) ha fatto, anche se egli ha detto: 39 Ma io vi dico: Non contrastate al malvagio; anzi, se uno ti percuote sulla guancia destra, porgigli anche l’altra; 40 ed a chi vuol litigar teco e toglierti la tunica, lasciagli anche il mantello. 41 E se uno ti vuol costringere a far seco un miglio, fanne con lui due. 42 Da’ a chi ti chiede, e a chi desidera da te un imprestito, non voltar le spalle. 43 Voi avete udito che fu detto: Ama il tuo prossimo e odia il tuo nemico. 44 Ma io vi dico: Amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano,  (Matteo 5: 39-44)


Nonostante  Gesù (pace su di lui) abbia utilizzato la pace come metodo di insegnamento per  i discepoli, quando ha ritenuto che gli ebrei e le forze del male si erano rivolti contro di lui ha detto:  Ed egli soggiunse: “Ma ora, chi ha una borsa la prenda, e così una bisaccia; chi non ha spada, venda il mantello e ne compri una.” (Luca 22:36)


Questa è stato il suo modo di agire, ma bisogna aggiungere che la sua vita come profeta fu breve. Come sarebbe stato se avesse vissuto sulla terra più a lungo? Sarebbe stato impegnato in violente guerre per eliminare le forze del male in questo mondo così come i profeti figli di Giacobbe (Israele) hanno fatto prima di lui?


L’indole umana non è propensa a spargimento di sangue ma di persone corrette dai giorni di Adamo (pace su di lui) fino a oggi, ce ne sono state ben poche. Il bene e il male sono stati presenti sin dagli inzi della terra. Caino ha ucciso suo fratello Abele per gelosia, non è vero? E quando è accaduto? Quando il numero di esseri umani presenti sulla terra, non superava quello dei membri di una sola famiglia. La lotta tra il bene e il male continuerà finché questa terra rimane. Lo storico e filosofo americano Well Durant, ha registrato il numero di anni di guerre su questa terra, calcolando 3421 anni complessivi; al contrario gli anni pacifici di tregua non superano i 268 anni. Notate il punto raggiunto dal potere del male? Sarà un disastro se la vita andrà avanti così.

 



 








Bookmark and Share


أضف تعليق

You need the following programs: الحجم : 2.26 ميجا الحجم : 19.8 ميجا