عربي English עברית Deutsch Italiano 中文 Español Français Русский Indonesia Português Nederlands हिन्दी 日本の
conoscere Allah Il Potente l'Altissimo
  
  

   

 

Il Profeta Muhammad (pace e benedizioni di Allah su di lui) Con la Propria Famiglia

 

 

Studiando la vita privata del messaggero Muhammad (pace e benedizioni di Allah su di lui), non si può fare a meno di ammirare l'uomo che egli rappresentò. Provenuto da un ambiente ostile quale quello del deserto, dominato dall’ignoranza e dall'anarchismo, egli (pace e benedizioni di Allah su di lui) raggiunse i più incomparabili livelli di successo nell’ambito familiare. 


Muhammad (pace e benedizioni di Allah su di lui) fu una fonte inesauribile d’amore, tenerezza, calore, sensibilità ed emozioni.



Egli rappresentò l’amante perfetto, difatti scherzava e giocava con le proprie mogli, offrendogli amore e tenerezza. Ad esempio esprimeva gentilmente il proprio amore per la moglie Aisha (che Allah sia soddisfatto di lei) bevendo dal suo stesso bicchiere e poggiando le labbra proprio nel punto dove ella aveva adagiato le sue, inviando così un segreto messaggio per renderla felice. Questo rappresenta solo uno dei molteplici esempi del romanticismo del messaggero.



Il Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui) ha anche rappresentato l'amante fedele in una famiglia felice. Egli non ha dimenticato la defunta consorte Khadija, ma ne ricordava sempre i favori e aveva buoni rapporti con i suoi familiari. Soleva adirarsi  se  Khadija veniva sminuita in sua presenza. Abu Najeeh ha narrato la storia di quando Hala bint-Khuwaylid, sorella di Khadija (che Allah sia soddisfatto di lei), chiese il permesso di incontrare il messaggero. Aisha (che Allah sia soddisfatto di lei), disse al Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui): "Allah ti ha dato una giovane moglie, invece di una anziana, cioè Khadija-". Il messaggero si adirò fino a dire "Giuro che parlerò sempre bene di lei".



Nonostante Muhammad (pace e benedizioni di Allah su di lui ) si fosse addossato il pesante fardello di capo dello stato islamico, comandante delle forze armate, ed anche guida morale ed intellettuale per i suoi seguaci, egli non disattese mai i propri doveri verso la famiglia, aiutando la consorte nel lavoro domestico, dimostrando che la donna ha un grande valore nell'Islam.



Al-Aswad riferì di aver chiesto ad Aisha (che Allah sia soddisfatto di lei) ciò che il messaggero (pace e benedizioni di Allah su di lui) faceva in casa. Ella gli rispose che egli era al servizio della famiglia e quando veniva il tempo della preghiera andava a pregare. (Narrato da Al-Bukhari ).






                      Previous article                       Next article




Bookmark and Share


أضف تعليق

You need the following programs: الحجم : 2.26 ميجا الحجم : 19.8 ميجا