1. Articles
  2. TU CHIEDI e IL CORANO RISPONDE
  3. TU CHIEDI e IL CORANO RISPONDE -1

TU CHIEDI e IL CORANO RISPONDE -1

Auther : Mohammed Yahya al-Toom
1367 2012/12/19 2021/10/25

1) Chi è il Creatore?

 

È Allah che vi ha concesso la terra come stabile dimora e il cielo come un tetto e vi ha dato forma - e che armoniosa forma vi ha dato - e vi ha nutrito di cose eccellenti. Questi è Allah, il vostro Signore. Sia benedetto Allah, Signore dei mondi (del genere umano, dei jinn [1] e di tutto ciò che esiste). (40 : 64)

 

Vi ha creati da un solo essere (Adamo); da cui ha tratto la sua sposa (Eva). Del bestiame vi diede otto in coppie (delle pecore, due, maschio e femmina; delle capre, due, maschio e femmina; dei bovini, due, maschio e femmina; dei cammelli, due, maschio e femmina). Vi crea nel ventre delle vostre madri, creazione dopo creazione, in tre tenebre[successive]. Questi è Allah, il vostro Signore! [Appartiene] a Lui la sovranità. Non c’è altro dio all’infuori di Lui. Come potete allontanarvi [da Lui]? (39 : 6)

 

Allah è il vostro Signore, Colui che in sei giorni ha creato i cieli e la terra e poi si è innalzato sul Trono (proprio nel modo che si addice alla Sua Eccellenza). Ha coperto il giorno con la notte ed essi si susseguono instancabilmente. Il sole e la luna e le stelle sono sottomesse ai Suoi comandi. Non è a Lui che appartengono la creazione e l’ordine? La lode [appartiene] ad Allah Signore dei mondi! (7 : 54)

 

Questi è Allah, ecco il vostro vero Signore. Oltre la verità cosa c’è, se non l’errore? Quanto siete sviati! (10 : 32)

2) Chi è Allah?

 

Egli è Allah, Colui all’infuori del Quale non c’è altro dio (nessuno ha il diritto di essere adorato eccetto Lui), il Re, il Santo, la Pace, il fedele, il Custode, l’Onnipotente, Colui che costringe al Suo volere, Colui che è cosciente della Sua grandezza. Gloria ad Allah, ben al di là di quanto Gli associano.

Egli è Allah, il Creatore, Colui che dà inizio a tutte le cose, Colui che dà forma a tutte le cose. A Lui [appartengono] i Nomi più belli. Tutto ciò che è nei cieli e sulla terra rende gloria a Lui. Egli è l’Onnipotente, il Saggio. (59 : 23-24)

In verità! Io sono Allah: non c’è dio all’infuori di Me (nessuno ha il diritto di essere adorato eccetto Me). AdoraMi ed esegui l’orazione per ricordarti di Me. (20 : 14)

 

Allah! Non c’è altro dio che Lui (nessuno ha il diritto di essere adorato eccetto Lui), il Vivente, l’Assoluto. (L’Eterno, Colui che sostiene e protegge tutta la creazione). Non lo prendono mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla Terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quel che è davanti a loro (alle Sue creature) e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Kursy [2] è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non gli costa sforzo alcuno. Egli è l’Altissimo, l'Immenso. (2 : 255) (Questo versetto è chiamato “Ayat al Kursy”, il versetto del Kursy).

 

Egli fa sì che la notte compenetri il giorno (il diminuire delle ore della notte che si uniscono a quelle del giorno) e il giorno compenetri la notte (il diminuire delle ore del giorno che si uniscono a quelle del notte)  e ha sottomesso il sole e la luna: ciascuno orbita fino ad un termine stabilito. Questi è Allah, il vostro Signore: appartiene a Lui la sovranità, mentre coloro che invocate all’infuori di Lui non posseggono neppure una pellicola di seme di dattero. (35 : 13)

 

Allah testimonia, e con Lui gli Angeli e i sapienti, che non c’è dio all'infuori di Lui (nessuno ha il diritto di essere adorato eccetto Lui), Colui che è fermamente Giusto ed Equo. Non c’è dio all'infuori di Lui, l’Onnipotente, il Saggio. (3 : 18)

 

In verità Allah è il mio e vostro Signore. AdorateLo dunque: ecco la retta via. (3 : 51)

 

3) Pensavi che Allah ti avesse creato soltanto per gioco, senza alcuno scopo?

 

Credete che Egli vi abbia creato solo per una vita fine a se stessa (senza alcuno scopo) e che non sarete ricondotti a Noi? (23 : 115)

 

4) Per quale ragione Allah creò il genere umano?

 

E’ solo perché mi adorassero che ho creato i jinn e gli uomini. (51: 56)

 

5) Che cosa ci ha comandato di fare Allah?

 

Allah vi ordina di restituire i depositi ai loro proprietari e di giudicare con equità quando giudicate tra gli uomini. Allah vi esorta al meglio. Allah è Colui che ascolta e osserva. (4 : 58)

 

Di’(O Muhammad): «Venite, vi reciterò quello che il vostro Signore vi ha proibito e cioè: non associateGli alcunché, siate buoni con i genitori, non uccidete i vostri bambini in caso di carestia: il cibo lo provvederemo a voi e a loro. Non avvicinatevi alle cose turpi (peccati osceni, relazioni sessuali illegali), siano esse palesi o nascoste. non prendete la vita, che Allah ha reso sacra, se non per applicare la legge e la giustizia . Ecco quello che vi comanda, affinché comprendiate. (6 : 151)

 

6) Da dove cercheremo la guida?

 

1. Nel Nome di Allah il Compassionevole, Il Misericordioso.

2. Sia lode ad Allah, il Signore dei mondi (del genere umano, dei jinn e di tutto ciò che esiste).

3. Il Compassionevole, il Misericordioso,

4. Re (ed Unico Legislatore) del Giorno del Giudizio

5. Te (Solo) noi adoriamo, e a Te chiediamo aiuto.

6. Guidaci sulla retta via,  (1 : 1 – 6)

 



[1] i jinn: sono creati da fuoco, a differenza degli angeli, creati dalla luce, e a differenza degli uomini, creati da argilla impastata con acqua.   

[2] Kursî: letteralmente sgabello o sedia, a volte tradotto erroneamente come “Trono”

Il Profeta Muhammad (pace e benedizioni su di lui)disse: "Il Kursî paragonato all’ ‘Arsh (Trono) non è nient’ altro che un anello gettato in mezzo al deserto.”

Next article

Articles in the same category

Supporting Prophet Muhammad websiteIt's a beautiful day