1. Foto
  2. La Sunnah nella seduta (jalsah) fra le due prosternazioni

La Sunnah nella seduta (jalsah) fra le due prosternazioni

123 2020/04/27
La Sunnah nella seduta (jalsah) fra le due prosternazioni

 
1) Fa parte della Sunnah che l’orante pieghi la gamba destra, adagiandosi su di essa e mantenendo la destra in posizione

Nel hadīth di Abu Hamid as-Sa’idi (Allah sia soddisfatto di lui) è riportato:

“Sedendosi fra le due prosternazioni, [l’orante] si poggia sulla gamba sinistra, mantenendo la destra in posizione”

(Bukhari, 828).

2) Prolungare questa posizione
Come testimoniato nel hadīth di Thabit al Bunnani (Allah sia soddisfatto di lui), già citato.
3) Fa parte della Sunnah, prima di rialzarsi per la seconda o quarta rak’ah, prolungare un pochino la seduta prima di risollevarsi
Questa posizione, detta “seduta del riposo” (jalsah al istirāhah), non prevede un’invocazione particolare
Vi sono tre detti profetici che l’attestano:

Malik ibn al Huwayrith (Allah sia soddisfatto di lui) ha tramandato di aver visto il Profeta (Allah lo benedica e gli dia la pace) mentre pregava l’orazione finale (witr): non si risollevò prima di restare assiso per un po’

(Bukhari, 823).

Malik ibn al Huwayrith (Allah sia soddisfatto di lui) è colui che ha tramandato la celebre frase del Profeta (Allah lo benedica e gli dia la pace):

“Pregate come mi avete visto pregare”

(Bukhari, 631).

Sebbene vi siano alcuni pareri discordi a proposito della seduta del riposo, l’opinione prevalente è che si tratti di una Sunnah autentica. Ciò in base al citato hadīth di Malik (Allah sia soddisfatto di lui) e a quanto stabilito da an-Nawawi, Shawkani, Ibn Baz, al-Albani (Allah abbia misericordia di loro) e dalla Commissione permanente per la ricerca scientifica e l’opinione legale. (Cfr: Fatawa wa maqalat mutanawwi’ah, 11/99; Fatawa al-lajnah ad-da’imah, 6/445-446).
Ha detto an-Nawawī (Allah abbia misericordia di lui): “Questa è l’opinione corretta, confermata da autentici detti profetici” (Cfr: al Majmū’, 3/441).  

Supporting Prophet Muhammad websiteIt's a beautiful day