1. Foto
  2. A proposito di quel che si vede in sogno

A proposito di quel che si vede in sogno

159 2020/04/27
A proposito di quel che si vede in sogno

Ha tramandato Abu Hurayrah (Allah sia soddisfatta di lui), nella raccolta di Muslim, che vi sono tre possibili visioni in sogno:
1 – la buona visione: è una buona novella da parte di Allah l’Altissimo. Ad essa si collega un’atteggiamento che sarà illustrato oltre.
2 – la visione che reca tristezza: proviene da Satana, ma non reca danno al servitore di Allah, se si attiene alle norme di comportamento che saranno illustrate oltre.
3 – la visione di ciò che si è vissuto in precedenza: questa non conta nulla.
La Sunnah da seguire in queste circostanze è qui illustrata:
Ha tramandato Abu Salamah (Allah sia soddisfatto di lui) che, avendo fatto un brutto sogno, ne parlò con Abu Qatadah, che gli riferì come anche lui, avendo fatto un brutto sogno, udì il Profeta (Allah lo benedica e gli dia la pace) dire: “Il sogno bello è una buona novella da parte di Allah: se vedete in sogno qualcosa che vi reca gioia, non comunicatelo se non a quelli che amate; se vedete in sogno qualcosa di spiacevole, sputacchiate tre volte sul lato sinistro e cercate rifugio in Allah dal male di Satana e di quel che avete visto in sogno; e non riferite questo sogno a nessuno, poiché così non vi farà alcun male”.

Abu Salamah disse anche:

“Se anche mi capitasse di fare un sogno più pesante d’una montagna; mi sovvengo di quanto spiegato nel hadīth ed allora non me ne preoccupo”

(Bukhari, 5747; Muslim, 2261).

Ed in un’altra versione:

“Il sogno bello proviene da Allah, l’incubo da Satana; se vi capita di fare un brutto sogno, allora sputacchiate verso il lato sinistro e cercate rifugio in Allah dal male visto in sogno, in tal modo non vi recherà alcun male”

(Bukhari, 3292; Muslim, 2261). 

Nella raccolta di Muslim, ha tramandato Jabir (Allah sia soddisfatto di lui) che il Messaggero di Allah (Allah lo benedica e gli dia la pace) ha detto:

“Cercate rifugio in Allah per tre volte, e voltatevi sull’altro fianco”

(Muslim, 2262).

Nella raccolta di Bukhari, ha tramandato Abu Sa’id al Khudry (Allah sia soddisfatto di lui):

“Quando fate un bel sogno, questo proviene da Allah: lodate allora Allah”

(Bukhari, 7045).

Da quanto precede, consegue che chi fa un bel sogno, nel rispetto della Sunnah deve compiere le seguenti azioni:
1) lodare Allah per il sogno fatto, perché proviene dall’Altissimo
2) parlarne solo alle persone che si ama.
Chi invece fa un brutto sogno, nel rispetto della Sunnah deve compiere le seguenti azioni:
1) sputacchiare tre volte sul lato sinistro
2) cercare rifugio in Allah per tre volte contro il male di ciò che si è sognato, dicendo: “Cerco rifugio in Allah da Satana e dal male del sogno”.
3) non parlarne con alcuno; se anche lo si fa, il brutto sogno non recherà comunque danno, come spiegato dal Profeta (Allah lo benedica e gli dia la pace)
4) volgersi verso l’altro lato. Se si stava dormendo supini, allora ci si mette sul fianco.
5) alzarsi e pregare due raka’āt
Dalle tradizioni profetiche citate si evince che il sogno di un credente rappresenta un elemento della profezia. Quelli che fanno i sogni più veritieri sono quelli che da svegli sono i più sinceri: questa è una delle conseguenze della sincerità, che reca benedizioni al Musulmano anche quando dorme.

Supporting Prophet Muhammad websiteIt's a beautiful day