عربي English עברית Deutsch Italiano 中文 Español Français Русский Indonesia Português Nederlands हिन्दी 日本の
conoscere Allah Il Potente l'Altissimo
  
  

   

 

Se il Profeta (la pace e le benedizioni di Allah siano su di lui) avesse ingannato la gente, non avrebbe mai ingannato se stesso

 

 

Nel nome di Allah, il più Misericordioso, il più Clemente.

 

Se il Sublime Corano fosse stato scritto dal Messaggero di Allah e non fosse stato rivelato da Allah stesso (Gloria a Lui l’Altissimo), il Profeta (la pace e le benedizioni di Allah siano su di lui) potrebbe aver ingannato anche se stesso e messo a rischio la propria vita?

 

Vi racconterò cosa successe affinché possiate giudicare.

 

Allah afferma nel Sublime Corano (traduzione del significato): "O Messaggero, comunica quello che è sceso su di te da parte del tuo Signore. Ché se non lo facessi non assolveresti alla tua missione. Allah ti proteggerà dalla gente. Invero Allah non guida un popolo di miscredenti." (Sura V, Al-Mâ'ida, La Tavola Imbandita, versetto 67)

 

Questo è un esempio dei versetti coranici di Allah (il Benedetto e l'Altissimo), inviato al Suo Messaggero (la pace e le benedizioni di Allah siano su di lui).

 

‘Aisha, la Madre dei credenti (che Allah si compiaccia di lei), narrando le circostanze in cui questo versetto fu rivelato, raccontò:

 

Il Profeta (la pace e le benedizioni di Allah siano su di lui) era vigile una notte ed anche io. Gli chiesi: “Cosa ti preoccupa?" Egli rispose: "Vorrei che un uomo pio tra i miei compagni mi faccia da guardia stasera." Improvvisamente sentimmo un rumore di armi. Egli chiese: "Chi è?" Essi (i nuovi venuti) risposero: "Siamo Sa’d e Hozaifa e siamo venuti per sorvegliare." Così, il Profeta (la pace e le benedizioni di Allah siano su di lui) dormì profondamente. Dunque fu rivelato il versetto citato precedentemente, ed il Messaggero di Allah (la pace e le benedizioni di Allah siano su di lui) guardò fuori casa e disse: "O uomini, adesso potete congedarvi, Allah mi protegge." Narrato da Al-Qurtubi.

 

Una ricercatrice belga, studiando la biografia del Messaggero di Allah, si è fermata ad un certo punto dicendo: “Anche se quest’uomo avesse ingannato la gente, non avrebbe mai potuto ingannare se stesso e, se non avesse riposto tutta la sua fiducia nel fatto che Allah lo avrebbe protetto,  non avrebbe respinto le guardie. Ciò è una prova tangibile che testimonia la sua fiducia nel Creatore.” La ricercatrice ha aggiunto con la massima convinzione:

 

“Testimonio che non c'è altra divinità all'infuori di Allah e che Muhammad è il Suo Messaggero.”

 

La biografia del Messaggero di Allah (la pace e le benedizioni di Allah siano su di lui) è gremita di prove, testimonianze e miracoli che confermano che tutto ciò che era rivelato, proveniva da Allah, il Benedetto, l'Altissimo.

 

 

Che cosa dovreste fare adesso?

 

Sarebbe davvero saggio leggere la biografia del Messaggero di Allah (la pace e le benedizioni di Allah siano su di lui), ascoltare i suoi ahadith e seguire i suoi modi.

 

Si dovrebbero inoltre confrontare le idee del Profeta (la pace e le benedizioni di Allah siano su di lui) con la logica razionale.

 

Se si accetta la sua logica, se ne osservino le azioni. Le sue azioni corrispondono alle sue parole?

 

Se vi è perfetta conformità, ciò che dovete fare è credere in lui e seguirlo.

 

 

 

 

 





                      Previous article                       Next article




Bookmark and Share


أضف تعليق

You need the following programs: الحجم : 2.26 ميجا الحجم : 19.8 ميجا